MiniRecensioni


Letture 2020 / martedì, Giugno 2nd, 2020

La chiave segreta per l’universo di Lucy e Stephen Hawking

Una fiaba alla scoperta dell’universo, adatta per i più piccoli, per i bambini che sognano di diventare astronauti come George.

Il ragazzo un giorno, conosce i suoi vicini: Annie, una bambina, il suo papà scienziato e infine Cosmo il computer parlante più potente del mondo.

Cosmo è un computer super avanzato in grando di far viaggiare i ragazzi nell’universo, e scoprono come un gioco tutte le sue meraviglie.

George’s Secret Key for the Universe

Stephen e sua figlia Lucy, in questo testo, sono riusciti a rendere i concetti difficili attraverso immagini e descrizioni comprensibili per chiunque.

La serie “L’attraversa specchi” di Christelle Dabos

Ofelia insieme alla sua famiglia vive su un’arca, una delle 21 arche che orbitano intorno a quella che fu la Terra. Alcuni degli abitanti delle arche possiedono dei doni, Ofelia ne possiede due, può attraversare gli specchi e leggere gli oggetti, sapere da dove vengono e chi li ha toccati. Ma quello che invece non riesce a fare è scegliere un uomo da sposare. La sua famiglia, allora, in accordo con le Decane della città decidono di darla in sposa al nobile Thorn, della potente famiglia dei Draghi.

In attesa di leggere anche il quarto, posso dire di averlo trovato un romanzo decisamente lento e forse troppo lungo per quella che è poi la narrazione vera e propria. La storia è interessante, è un mondo che è stato costruito da zero, quindi capisco che in alcuni casi è d’obbligo l’eccessiva descrizione degli ambienti, dei vestiti e di tutto quello che caratterizza ogni personaggio.

Il feeling con Ofelia è immediato, è una ragazza goffa che passa tutto il suo tempo a leggere e a mettere in ordine il museo della sua città. La particolarità dell’arca Anima è quella di dare vita agli oggetti e in qualche modo addomesticarli tanto che in alcuni casi gli oggetti prendono alcuni tratti caratteriali del proprio padrone.

La storia d’amore con Thorn è quasi inesistente entrambi dopo il primo periodo, iniziano a provare affetto uno per l’altra, ma questa cosa non viene approfondita. Credo che alla fine troppa carne al fuoco abbia creato troppa confuzione nel lettore ma un discreto interesse a voler continuare la lettura per scoprire come andrà a finire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *