Il principe (Le origini #2) di Cassandra Clare – Recensione


Recensioni / sabato, Gennaio 16th, 2016
12033654_10206929325185677_813858160_n
Le origini. Il principe. Shadowhunters – Clare Cassandra – € 12,00 – 2013 – Pagine 495 – Traduttore Belletti R. – Mondadori (Oscar bestsellers)
Salve ragazzi, questa recensione è un po’ vecchia, ma a breve vorrei leggere l’ultimo capitolo di questa trilogia de “Le origini”, perciò ho deciso di pubblicare questo piccolo pensiero scritto di getto mentre leggevo “Il principe” di Cassandra Clare.

Ogni volta che mi ritrovo a dover parlare di un libri della Clare sono in difficoltà. Trovo la sua scrittura molto scorrevole, l’attenzione ai particolari, i dialoghi semplici e ironici al momento giusto. Riesce a caratterizzare sempre al meglio ogni personaggio, quasi come se esistesse davvero accanto a lei.

Dopo aver letto la prima saga non faccio altro che scoprire dei collegamenti fra le due storie. Will e Jace hanno molto in comune anche se in alcuni punti trovo Will molto più fastidioso così come Jace troppo sicuro di sè.

Nella lotta fra Will e Jem, la mia parte razionale continua a tifare Jem, ma sarebbe troppo semplice. Non si può scegliere chi amare. Will continua a trascinarla verso di lui inesorabilmente, non può farne a meno. E’ un personaggio completo, ha dovuto affrontare diverse difficoltà già in tenera età. Separarsi dalla sua famiglia lo ha reso forte e debole allo stesso tempo.705b411eba8ee74e7d13f6c4af732900

Quando leggo un libro, al di là della trama, cerco sempre di soffermarmi sul messaggio che l’autrice vuole trasmettere tramite la sua storia. Ognuno di noi possiede qualcosa che vuole insegnare a qualcun’altro e la Clare ha centrato in pieno tutto questo.

Ci insegna che non sempre chi ti tratta male, vuole farlo davvero. Probabilmente sta cercando di proteggerti e non ha altro modo per farlo. Ci insegna a dubitare sempre un po’ di chi abbiamo di fronte nessuno è sempre sincero, sono poche le persone di cui possiamo fidarci.

Ho letto questo libro con la speranza che il personaggio di Jessamine emergesse maggiormente, sono convinta che nasconde qualcosa di più vero e limpido di quello che vuol far credere. Forse ha solo bisogno di mettersi in gioco, ma è troppo orgogliosa per provarci.bgybr3wcuae0vsh

In questo capitolo della storia ci mettiamo nei panni di Sophie, il suo viso sfigurato e il suo rango sociale non le impediscono di innamorarsi. E’ un personaggio da ammirare in tutto quello che fa.

Detto questo a breve leggerò l’ultimo capitolo di questa trilogia! L’ho già comprato e mi aspetta sul comodino! Potete trovare tutte le info sul libro su GOODREADS
A presto, Ale.

L’angelo (Le origini #1)

Il principe (Le origini #2)

La principessa (Le origini #3)

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *