Come dinosauri dopo l’asteroide di Gayle Forman

C’è stato un tempo in cui Aaron Stein credeva che i libri fossero dei piccoli miracoli.

Ci avete mai pensato? Con sole ventisei lettere e qualche segno di interpunzione, di pagina in pagina, nei libri prendono forma parole infinite e infiniti mondi.

Ora, però, Aaron non la pensa più così.
A dirla tutta, l’unico libro che riesce a leggere è un saggio sull’estinzione dei dinosauri.
Un avvenimento che lui capisce fin troppo bene, ora che sia suo fratello sia sua madre se ne sono andati e tutti gli amici lo hanno abbandonato, lasciando da soli lui e il suo confusionario padre Ira a occuparsi della libreria in una sperduta cittadina di montagna dove nessuno sembra più sapere cosa sia la lettura.

Così, quando intravede l’opportunità di liberarsi del negozio, Aaron non ha esitazioni.
Non ha fatto i conti però con Chad, un vecchio conoscente animato da un inspiegabile ottimismo, né con un gruppo di taglialegna che fanno del salvataggio della libreria sull’orlo del fallimento il loro progetto speciale.


E di certo non poteva immaginare che avrebbe incontrato Hannah, una musicista bellissima e coraggiosa che, come un asteroide, sconvolgerà la sua esistenza già parecchio complicata…


Gayle Forman

Los Angeles 1970. Giornalista, si occupa da sempre di tematiche giovanili. Per i suoi libri ha vinto tra l’altro il NAIBA Book of the Year e l’Indies Choice Book Award. È l’autrice di Per un giorno d’amorePer un anno d’amoreLaggiù mi hanno detto che c’è il sole e dei bestsellers Resta anche domani e Resta sempre qui.

*Questa pagina contiene link di acquisto affiliati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.