L’apprendista geniale di Anna Dalton

Geniale è anche la scrittura di Anna Dalton, fluida, leggera, divertente e ironica.
Non immedesimarsi nel personaggio di Andrea/Leyla è praticamente impossibile.
Ogni ragazza un po’ nerd, circodata da libri e storie fantasy fin da bambina si troverà molto affine a questa storia. Ambientata nella magica Venezia, tra segretarie sgorbutiche, bimbi instancabili e una compagnia di compagni strambi ma simpatici, Andrea troverà il suo posto nel mondo.

Diventare una giornalista per lei significa tutto, e ora deve stringersi più che può al suo sogno. Non può deludere la persona a cui anni fa ha promesso di difenderlo. Anche se ci vuole un coraggio che pensava di non avere.

«Una vera boccata d’aria fresca! Finalmente una storia di giovani – non solo per giovani – intelligente e non convenzionale» – Alessia Gazzola

Non abbandonare mai i tuoi sogni.

Andrea attraversa il cancello del college di corsa, mentre il panorama di Venezia si perde all’orizzonte. È in ritardo, come sempre, e ancora più maldestra del solito, con il pesante borsone sulle spalle.

Ma in tasca stringe tra le dita qualcosa che riesce a darle sicurezza ogni volta che è necessario: un foglietto di carta con su scarabocchiato «scrivi, scrivi, scrivi».

Tre semplici parole che la madre le ha insegnato quando era una bambina.
Tre semplici parole che ancora adesso segnano la strada verso il suo sogno: diventare giornalista.
Dal giorno in cui è riuscita a tenere la penna in mano, Andrea ha riempito fogli e fogli, scrivendo di qualunque argomento.
E questo il suo modo di distogliere la mente da ogni altro pensiero.
Ora finalmente è entrata in una delle scuole di giornalismo più prestigiose al mondo, e ci è riuscita grazie a una borsa di studio per i suoi ottimi voti.

Ecco la sua forza. Ma quello che ha imparato finora rischia di non bastare: tra quelle aule l’ambizione è il motore di ogni cosa e ci sono persone pronte a tutto pur di ostacolarla, pur di intralciare la conquista dei suoi obiettivi.
Senza scrupoli.

Per fortuna accanto a lei ha tre amici che non si sono arresi davanti alla sua indole timida e solitaria. C’è Marilyn, che veste sempre di nero.
Andre, che la segue ovunque, come un’ombra.
E soprattutto l’enigmatico ragazzo che si fa chiamare Joker e che, dietro un enorme sorriso, nasconde qualcosa che il cuore di Andrea non vede l’ora di scoprire.
Con loro si sente più al sicuro.
Eppure la posta in gioco è molto alta.


La ragazza con le parole in tasca, Vol. 2 ➡️ AMAZON

Lei ha un obiettivo chiaro in mente e un’arma infallibile per raggiungerlo: le parole.

La capacità di raccontare la realtà con la scrittura.

Deve solo capire che la vita è fatta di scelte, e che più si cresce più esse diventano difficili.

Tutto accade per una ragione, Vol. 3 ➡️ AMAZON

Anche se sola non è mai, perché un foglio di carta e una penna sono sempre lì con lei.

Il suo scudo, la sua forza. La sua vita.

*Questa pagina contiene link di acquisto affiliati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.